UN PIONIERE DEL CINEMA ERA DI FUCECCHIO

 

Intervista con me stesso

Nel tuo libro “Il pozzo di Muscioro”, tra le numerose storie raccontate, ce n’è una  forse più intrigante delle altre.

“Sì, si tratta di quella riguardante Alfred Robert, al secolo Giovanni Maurizio Lodovico Bertoncini, figlio di Iacopo, droghiere, e Antonietta Risi, casalinga, abitanti al numero 2 di via Raimonda. A vent’anni, all’inizio dell’altro secolo, se ne va a Firenze a fare l’attore con il nome d’arte Alfredo Robert”.

Sai la contentezza dei genitori.

“Non è dato sapere niente sulla loro reazione, ma è facilmente immaginabile. Comunque, è un bravo attore. Lo è al punto che diventa primo attore della Compagnia della Duse. Poi, quando la grande attrice decide di ritirarsi dalle scene, lui si butta nel cinema che sta muovendo i primi passi. Come attore, regista e produttore. E riesce a mettere insieme una cinquantina di titoli, diventando così un pioniere del cinema italiano”.

E pochi ne erano al corrente..

“Chi fosse realmente, nessuno. Ignorato anche dagli storici del cinema, ingiustamente. Sono arrivato alla sua identità per combinazione, perché sono riuscito a identificare la moglie,  una pratese, anche lei attrice, ma meno brava, grande amica della Duse e del futurista Marinetti, con il quale scrive un libro importante”.

Sarebbe bello poter vedere alcune pellicole.

“Bertoncini riesce a superare il passaggio dal muto al sonoro, a differenza di altri suoi colleghi, e lo troviamo anche in pellicole degli anni Quaranta.  Speriamo di poter trovare qualcosa. Basterebbero spezzoni. Va detto, comunque, che, nello stesso tempo, non trascura il teatro. Negli ultimi tempi s’impegna soprattutto come regista”.

Il rapporto di Bertoncini con Fucecchio?

“Tutto da scoprire. Com’è da scoprire se a Fucecchio vivano ancora parenti. Il cognome Bertoncini è abbastanza diffuso”.

Non ebbe figli?

“Non risulta”.

Quando è morto?

“Nel 1964, nella casa di riposo per artisti, a Bologna. Dieci anni dopo, nel 1974, nella stessa casa, morirà la moglie Enif Angiolini”.

Un grande dello spettacolo che merita di non essere dimenticato.

“Senza alcun dubbio”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...